NETWORK ETIMOS
Logo Etimos Foundation Logo Etimos Foundation Logo Etimos Foundation
it en
NEWS-testata.jpg
News
13/03/2018
Job vacancy: Esperto economista in microfinanza e rating

POSIZIONE: Economista esperto in microfinanza e certificazioni (Progetto PAISIM)

PAESE: Senegal

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE: 26/03/2018 H.12:00

AVVIO ATTIVITA’: Aprile 2018

DURATA DEL CONTRATTO: 12 mesi

 

BACKGROUND DELL’ORGANIZZAZIONE

Etimos è una rete di organizzazioni che promuove investimenti e progetti per migliorare la qualità della vita delle persone, in particolare nei contesti più fragili e nei Paesi del Sud del mondo.  

Etimos promuove e supporta il social business e l'innovazione sia nei Paesi in via di sviluppo sia in Italia, sviluppando filiere di approvvigionamento agricolo più eque, finanziando microimprese escluse dai canali bancari tradizionali, creando opportunità di lavoro e garantendo l’accesso a servizi primari. Etimos ha una base sociale varia ed eterogenea che comprende oltre 100 organizzazioni dislocate in America Latina, Africa, Asia ed Europa: istituzioni di microfinanza, cooperative di produttori, associazioni, università e scuole, società di commercio equo, ONG, banche, fondazioni, autorità pubbliche e istituzioni religiose. Etimos fornisce ai suoi membri gli strumenti necessari per promuovere la crescita economica e sociale delle comunità locali attraverso l’accesso al capitale, alle risorse, alle conoscenze, all'assistenza tecnica e alla formazione, per garantirne la sostenibilità e la crescita nel medio e lungo periodo.

 

BACKGROUND DEL PROGETTO

Il modello produttivo prevalente in Senegal è ancora quello dell’agricoltura familiare, aggregata in federazioni contadine, le quali negli anni hanno contribuito concretamente allo sviluppo locale. Le micro imprese rurali (MIR) sono soggetti economici informali, privi di documentazione giuridica adeguata, ma sono anche uno degli attori più importanti dello sviluppo socio-economico e delle possibilità d’impiego in Senegal. Tuttavia, la vulnerabilità strutturale incide sulla loro sostenibilità, sia finanziaria sia sociale.

Portando sostegno all’economia rurale, attraverso la formazione e l’accompagnamento al credito delle micro imprese rurali, il progetto PAISIM vuole contribuire alla riduzione della povertà e disincentivare la migrazione irregolare, rafforzando il tessuto imprenditoriale, agricolo, ecologico e sociale nelle regioni di Saint Louis, Louga e Thiès, nel nord del Paese.

Le azioni previste comprendono l’educazione finanziaria, la formazione per la gestione dei rischi e l’appoggio alla promozione di 210 MIR, insieme all’elaborazione di un sistema di rating efficace per consentirne un più agevole accesso al credito.

Sarà inoltre garantito il sostegno a iniziative economiche originate da cittadini senegalesi residenti in Italia (Imprese di Iniziativa Migrante), che abbiano un progetto di “migrazione di ritorno” o di investimento economico e sociale nel proprio Paese di origine.

Il progetto prevede, infine, la costituzione di un fondo per il credito alle imprese rurali certificate, che sarà gestito con il coinvolgimento delle IMF locali, con l’obiettivo di facilitare l'accesso al credito delle MIR e delle IIM selezionate.

 

COMPITI E RESPONSABILITÀ

Il candidato dovrà elaborare un sistema di rating per facilitare l’accesso al credito delle Micro Imprese Rurali in fase di identificazione.

Le Micro Imprese Rurali rappresentano circa il 90% del tessuto economico del Paese, producendo un impatto sociale rilevante nelle comunità locali. Nonostante l’importanza socio-economica di tali organizzazioni, che richiederebbero maggiore valorizzazione e supporto, non sono ancora disponibili strumenti di certificazione che permettano alle MIR un migliore accesso al credito, funzionale allo sviluppo e all’innovazione.

Il sistema di rating che sarà predisposto dovrà rispondere all’esigenza di riduzione del rischio manifestata dalle locali Istituzioni di Microfinanza e dovrà consentire di evidenziare, caratterizzare e indicizzare il valore sociale ed ambientale detenuto dalle imprese rurali, partendo dalle esperienze di MIR e IIM già identificate dal progetto. La certificazione avrà come obiettivo quello di fornire agli attori della microfinanza rurale uno strumento valido e replicabile anche nelle altre zone del Paese non interessate dal progetto.

Output richiesto: modello utile all’attivazione di uno strumento di rating combinato di sostenibilità economico finanziaria e socio-ambientale, per consentire l’accesso al credito alle Micro Imprese Rurali, caratterizzate da elevati obiettivi d’impatto socio-ambientale.

 

FORMAZIONE

  • Laurea magistrale o equivalente in discipline economiche-finanziarie (Economia e Commercio, Economia Internazionale, Statistica) o affini;
  • Master e/o corsi di specializzazione nell’ambito della finanza internazionale, commercio internazionale, rural business e imprenditoria sociale rappresentano un asset considerevole.

COMPETENZE RICHIESTE

  • Ottime competenze di analisi economico-finanziaria e di bilancio;
  • Ottime competenze nella valutazione d’impatto sociale e ambientale d’impresa;
  • Capacità di tradurre i dati raccolti in un modello operativo chiaro, utile all’obiettivo del progetto
  • Capacità di comunicare efficacemente i risultati prodotti dal lavoro di analisi sul campo;
  • Ottima conoscenza, scritta e orale, della lingua francese e della lingua italiana;
  • Capacità di redigere documenti in lingua italiana e francese, in modo chiaro e sintetico;
  • Capacità di adattamento a contesti culturali diversi;
  • Capacità di operare in contesti rurali africani;
  • Buona capacità di relazionarsi in modo positivo con i partner locali e internazionali, nel contesto d’intervento;
  • Capacità di organizzare il proprio lavoro, rispettando le scadenze date dal progetto e di lavorare per obiettivi.

 

ESPERIENZA LAVORATIVA

  • Sono richiesti almeno 3 anni d’esperienza pregressa nel campo della microfinanza o della finanza per lo sviluppo;
  • Esperienza pregressa di collaborazione o relazione con il mondo della microfinanza o della finanza rurale;
  • Dimostrata esperienza lavorativa pregressa in Paesi in Via di Sviluppo;
  • Conoscenza del contesto macro-economico dell’Africa Occidentale;

 

I candidati interessati sono pregati d’inviare il proprio CV e una lettera di presentazione, indicando come oggetto della e-mail “Esperto_microfinanza_rating_Nome_Cognome” a: info@etimos.org

Solo i profili che rientreranno nella short-list saranno contattati per un colloquio di selezione. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi